La Green Economy e i riflessi sul territorio

IMG_5118

Giovedì 17 gennaio 2013 alle ore 15,00 presso la Sala Civica di Vago, Maria Grazia Belli, presidente dell’Università Popolare di Lavagno, ha presentato il sindaco di San Martino Buon Albergo Valerio Avesani che ha parlato di “Green Economy” al pubblico dei “giovedì culturali”, molto numeroso e curioso dell’argomento stimolante. All’incontro ha partecipato anche il referente del Gruppo di lavoro relativo all’Economia Marco Natali, anche lui di Lavagno (nella foto).

IMG_5099

Con un linguaggio semplice e diretto, ha illustrato l’attività di alcune realtà industriali italiane che hanno creduto e investito nella ricerca e hanno saputo proporre prodotti innovativi,concorrenziali sul mercato globale,interagendo con l’ambiente in modo organizzato,senza inquinare e senza sprecare risorse primarie.

Avesani ha incuriosito la platea raccontando la realtà produttiva di una piccola ditta di Cesena che produce candele di alta qualità,con l’impiego di cera e materie prime pure,severamente controllate. Queste candele, una volta accese, non producono le pericolose polveri sottili che emanano invece le candele prodotte in Cina, immesse sul mercato a prezzi bassi. Curioso, ma i monaci Buddisti, che fanno gran uso di candele accese per tante ore al giorno,preferiscono comprare candele italiane,costose ma salutari, piuttosto di quelle cinesi pericolose per la salute!I monaci hanno anche richiesto la stampa della bandierina italiana sulle scatole delle candele, a suggellare la stima per la nostra produzione. E’ seguito un interessante scambio di opinioni con il pubblico molto partecipe ed interessato.

                                                                                                                                                                             Luigina Micheletto

                                                                                                                                                              Università Popolare di Lavagno

2 commenti

  • Reply

    sono un vostro socio e ricopro la carica di delegato nel comune di Negrarvi prego di controllare la mia mail in quanto non ricevo alcun vostra comunicazione qiando invece arrivano ai miei collegh. iMail: luca@cason.biz Grazie Luca Cason

    • Staff

      Mar 14, 2013

      Reply

      Grazie Luca della segnalazione. Abbiamo appena verificato, in effetti insieme all'iscrizione mancava l'e-mail che ora abbiamo provveduto ad inserire. A presto!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Inviaci le tue proposte

Inviaci le tue proposte, le discuteremo all’interno dei gruppi di lavoro.

Leaderform

Leaderform

Facebook

Twitter